Auguri Pietro Ingrao. La sua vita un progetto di libertà

  • Auguri Pietro Ingrao. La sua vita un progetto di libertà

ROMA – Auguri Pietro Ingrao, tanti auguri per i tuoi cento anni, ognuno dei quali appartiene un poco a tutte le donne e gli uomini del nostro Paese.

Tra neanche un mese sarà il settantesimo anniversario della Liberazione d’Italia. Non sarà mai inutile ricordare, in particolare accanto ai più giovani, che se oggi sono iscritti nella nostra cultura gli ideali che condussero la tua generazione a liberare l’Italia dal nazifascismo e a guidarla nei difficili anni a venire, è soprattutto grazie a chi, come te, ha saputo fare della propria vita un progetto di libertà e della propria libertà una disciplinata dedizione alla partecipazione. Tanti auguri perché se oggi sei considerato una persona speciale, per la vita politica e culturale del nostro paese, è perché hai saputo

condurre le tue battaglie con l’onestà intellettuale che ti è propria. Oggi quella storia che tu rappresenti appartiene a tutte e tutti, con le vittorie e le sconfitte, i sogni realizzati e gli errori compiuti. La rappresenti tuo malgrado e per nostra fortuna, con le tue poesie, con le tue contraddizioni e le tue

evoluzioni, la tua coerenza e i tuoi cambiamenti. Mai la politica dovrebbe abdicare all’indignazione, bisogna costruire una relazione condivisa, attiva: ‘Pratica il dubbio ogni volta che l’agire collettivo contrasta col tuo sforzo di essere libero’, hai scritto. E queste parole sono, per chiunque eserciti una responsabilità pubblica, una ispirazione insostituibile. A te giungano i miei auguri e i più sentiti riconoscimenti, per il tuo lucido intelletto e la tua capacità di sognare e far sognare. Buon compleanno, Pietro Ingrao.

Annunci