Ocse. Italia a crescita zero. Nel G20 è ultima

Redazione

ROMA – Crescita zero per l’Italia nel IV trimestre 2014, dopo 3 trimestri consecutivi di contrazione del Pil.

Lo riporta l’Ocse in una nota. Il ritmo di crescita del nostro paese resta il più basso dell’area G20, che nel suo insieme ha fatto registrare un Pil in aumento dello 0,9% negli ultimi tre mesi dello scorso anno. Fa poco meglio la Francia, con una crescita dello 0,1%, mentre l’Eurozona totalizza un +0,3%.Tra i paesi del G20, India e Cina hanno registrato la crescita più forte, rispettivamente +1,6% e +1,5%.

Annunci