Mutualismo e confederalità sociale. Portiamo in Europa questo percorso

Nei prossimi giorni sarò a Bruxelles, per una conferenza organizzata dal Gue sul tema dell’economia solidale e del mutualismo nella crisi. Ci saranno Podemos e Syriza ed altri pezzi di autorganizzazione sociale come Solidarity For All che in Grecia sta portando avanti pratiche mutualistiche. E’ una bella soddisfazione, finalmente, avrò modo di esporre l’idea della confederalità sociale e del Comune Sociale in un contesto internazionale. La soddisfazione non è mia, ma collettiva. In questi anni abbiamo lavorato molto, abbiamo avuto molte difficoltà e fallimenti,cosa che succede quando ci si mette in gioco. L’esito del percorso del partito sociale del PRC è quindi positivo, ma ora è arrivato il momento di renderlo aperto ed allargato come proposta complessiva concreta per la sinistra in Italia. Dunque, mettersi in gioco, fino in fondo, ancora una volta. Senza di noi e le nostre intuizioni, non ci sarebbero state molte pratiche sulle quali si è costruita una generazione di militanti, non ci sarebbero state le Bsa, Nardò, i GAP l’esperienza del comune sociale di Lodi. Dobbiamo riconoscerci che abbiamo avuto ragione su tutta la linea, e non lo dico per autocompiacimento, lo dico per dare un senso al lavoro politico che abbiamo fatto. Ora però si tratta di mettere a frutto saperi e sperimentazioni per promuoverli come modalità di funzionamento complessiva. Occorre pensare le pratiche sociali come motore di un percorso rigenerativo, un percorso dotato di spazi pubblici fusionali nei quali tornare ad essere utili per noi stessi, per il nostro blocco sociale, per resistere alla crisi che viviamo. Mutuo soccorso, vuol dire tutti per uno ed uno per tutti.  Uno degli slogan con il quale abbiamo iniziato questo lavoro era “uniti siamo tutto e divisi siam canaglia”, è uno slogan di una delle prime Camere del Lavoro in Italia, quella di Reggio Emilia. E’ uno slogan da riprendere per lavorare nel migliore dei modi per costruire protagonismo popolare nella crisi.
Annunci