Kiev verso la Nato, Mosca reagisce. Amnesty: “i nazisti bloccano gli aiuti al Donbass”

Kiev verso la Nato, Mosca reagisce. Amnesty: “i nazisti bloccano gli aiuti al Donbass”

Improvvisamente la situazione che sembrava avviata verso una relativa distensione sembra vivere una nuova escalation.

La riunione prevista ieri a Minsk tra le delegazioni della Giunta ucraina e quelle delle Repubbliche Popolari per consolidare la tregua in atto dal 9 dicembre e discutere di questioni riguardanti il possibile ritorno del Donbass sotto l’autorità di Kiev nel quadro di un paese ‘federalizzato’ è stata improvvisamente cancellata.
Secondo varie fonti è stato il regime di Kiev a bloccare tutto, ma poi anche Vladislav Deinego, capo della delegazione della Repubblica Popolare di Lugansk, aveva affermato che “I rappresentanti delle Repubbliche Popolari non parteciperanno ai negoziati di venerdì”. Poco prima il capo negoziatore della Repubblica di Donetsk, Denís Pushilin, aveva informato che nonostante i suoi avessero completato attraverso l’intermediazione dell’Osce tutte le procedure previe alla riunione di Minsk, erano stati ignorati dall’Ucraina.
Poi la cancellazione della prevista seconda riunione del Gruppo di Contatto di Minsk con la mediazione di Russia e Osce è stata confermata dal capo ufficio stampa del ministero degli esteri bielorusso Dmitri Mirónchik.
Sembra che a causare la fibrillazione sia stato il mancato scambio di prigionieri che secondo la road map pattuita tra le due parti avrebbe dovuto tenersi prima del previsto incontro di ieri a Minsk. Nessun accordo raggiunto quindi finora su altri importanti punti del negoziato in stallo, come ad esempio il ritiro dell’artiglieria pesante ad alcuni chilometri di distanza dal fronte o l’apertura di corridoi umanitari per permettere l’assistenza delle popolazioni assediate del Donbass. A più di tre mesi dall’accordo sul ripiegamento dell’artiglieria pesante ad almeno 30 chilometri dal fronte, raggiunto a Minsk nell’ambito del patto firmato il 20 settembre, nessun passo avanti è stato fatto su questo punto.
E’ soprattutto un altro dei punti che avrebbero dovuto essere al centro dei colloqui di ieri a preoccupare. L’organizzazione Amnesty International – che certo non può essere considerata vicina ai ribelli del Donbass e tantomeno alla Russia – ha affermato mercoledì scorso che nei territori orientali dell’Ucraina è in atto una “catastrofe umanitaria”, denunciando che i battaglioni di volontari di Kiev – quelli formati per lo più da militanti ultranazionalisti e neonazisti – bloccano sempre più spesso gli aiuti umanitari diretti verso la martoriata regione vittima ormai da molti mesi di bombardamenti ed embargo.
“Con l’arrivo dell’inverno, la situazione già disperata dell’Ucraina orientale sta peggiorando perché i battaglioni di volontari impediscono che gli aiuti medici ed alimentari arrivino a chi ne ha bisogno. Non è un segreto che la regione stia affrontando un disastro umanitario e che sono molti gli abitanti che rischiano di morire di fame” ha denunciato Denis Krivosheev, direttore del Programma Regionale per l’Europa e l’Asia Centrale di Amnesty International.
Krivosheev ha sottolineato che da quanto il regime di Kiev ha sospeso il pagamento dei salari, delle pensioni e dei sussidi sociali alla popolazione dei territori ribelli, metà della popolazione non è in grado di alimentarsi e che i battaglioni punitivi “agiscono come bande di rinnegati” insistendo sul fatto che “negare il cibo alle persone intrappolate dal conflitto è contrario al diritto internazionale e i responsabili di questo devono risponderne”.
Secondo le ultime informazioni diffuse da Amnesty, i battaglioni neonazisti, tra i quali il Dnipro-1 e Aidar, hanno bloccato 11 strade che portano alle Repubbliche Popolari di Donetsk e di Lugansk, impedendo il passaggio di alcuni convogli di aiuti – alcuni dei quali inviati da istituzioni internazionali e associazioni di solidarietà operanti in vari paesi – ed hanno posto come condizione per lo sblocco degli aiuti la immediata liberazione di alcuni loro miliziani catturati dalle forze armate della controparte. La scorsa settimana il battaglione Dnipro-1 ha impedito il passaggio di quattro convogli carichi di aiuti umanitari inviati dall’oligarca Rinat Akhmetov. “Siamo in guerra con loro e stiamo versando il nostro sangue, ma al tempo stesso li sfamiamo” è stato il commento caustico del vicecomandante del Dnipro-1, Vladimir Manko.

Secondo le ultime notizie diffuse dalle agenzie di stampa internazionali il previsto scambio di prigionieri sarebbe stato ritardato di alcuni giorni ma sarebbe cominciato proprio ieri. L’operazione – iniziata a gruppi di dieci prigionieri alla volta vicino alla città di Kostiantynivka (45 km a nord della roccaforte ribelle di Donetsk) – dovrebbe riguardare complessivamente 222 guerriglieri e 150 soldati e volontari ucraini. Fonti dell’Afp sostengono che a vigilare sullo scambio sono presenti sul campo alcuni rappresentanti dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

Ma la mossa non sembra preludere a una particolare distensione visto che il regime di Kiev proprio nelle ultime ore ha ordinato la sospensione – adducendo generiche “ragioni di sicurezza” – di tutti i transiti ferroviari e su strada diretti verso la Crimea, la penisola sul Mar Nero annessa lo scorso marzo alla Russia dopo un plebiscito popolare.

Da Mosca intanto arriva la risposta alla decisione adottata nei giorni scorsi dal parlamento ucraino di cancellare il proprio status di ‘paese neutrale e non allineato’, misura previa all’ingresso di Kiev nell’Alleanza Atlantica.

Vladimir Putin ha approvato la nuova versione della dottrina militare della Russia nella quale si sottolinea che la Nato è una minaccia primaria per la sicurezza del Paese. Il testo diffuso dal Cremlino afferma di preoccuparsi per «il rafforzamento delle capacità offensive della Nato direttamente alle frontiere russe, e delle misure prese per dispiegare un sistema globale di difesa antimissile» nell’Europa orientale. Da Mosca il viceministro della Difesa ha avvertito che la Russia romperà le relazioni con l’Alleanza Atlantica – già al minimo dopo il sostegno occidentale al colpo di stato nazionalista di febbraio in Ucraina – se la Nato ingloberà Kiev. “La decisione del Parlamento ucraino di eliminare lo status di paese non allineato non minaccia, per il momento, la sicurezza russa visto che si tratta di una risoluzione di tipo politico. Ma se questa decisione dovesse avere in futuro conseguenze militari noi reagiremo adeguatamente e romperemo totalmente le relazioni con la Nato e ristabilirle diventerà praticamente impossibile” ha avvertito Anatoli Antónov.
A favore del testo che mette fine alla neutralità ucraina e che afferma che tra le prio­rità del paese c’è l’integrazione nello spa­zio poli­tico, eco­no­mico e giu­ri­dico euro­peo allo scopo di dive­nire mem­bri di Ue e Nato hanno votato due terzi dei deputati della Rada e l’opposizione del “Blocco” – erede del Partito delle Regioni del defenestrato presidente Yanukovich – è stata assai flebile.
La Nato ha naturalmente accolto con favore la decisione del regime di Kiev, affermando con incredibile faccia tosta: «Rispet­tiamo la deci­sione della Rada ucraina (…) L’Ucraina è uno stato indi­pen­dente e sovrano, e a esso sol­tanto spetta assu­mere deci­sioni sulla propria poli­tica estera

Advertisements

Un pensiero riguardo “Kiev verso la Nato, Mosca reagisce. Amnesty: “i nazisti bloccano gli aiuti al Donbass””

  1. Non vendetevi, non cadete nel plagio e nelle “offerte” criminali, non andate in supporto dei delinqunti citati da questa segnalazione qui sotto. Non affiancatevi agli idioti demoniaci disumani come questi, non appoggiate le lobby e mafie nonche sette e logge che gli stessi supportano per dout des. Non abbassatevi ai livelli dei crimini citati nemmeno se per qualche cattiva parola messa a pagamento nei confronti di vittime delle quali non conoscete la storia. Non vendete la nazione a chi la vuole come risorsa mineraria (come gli USA la volevano con il contributo di Mussolini, Intelligence, Mafie, Fascismo) e pattumiera, come lagher di imbecilli-cavia e schiavi-imbambolati. Non vendetevi per il salto di carriera quando per contro accresce il pattume e quasi perdete l’arbitrio (sia a cusa dei condizionamenti socio-economici-di costume manovrati da manipoli d’elite sia grazie alle tecnologie sofisticate interferenti con la fisica neurale, sia a causa di corrotti e criminali)

    Riporto la seguente segnalazione di eventi reali qui (solo) approssimativamente descritti, relativi a stalking e “torture”, vite impossibilitate, ai danni di simpatizzanti Comunisti od Anti-Capitalisti nonche di semplici individui aderenti ad i (non più esistenti) concetti fondamentali delle Sinistre Italiane (ma in ultimi tempi anche di semplici “nazionalisti” non pro-americani ed anti-fascisti anti-nazisti, e si suppone che l’obiettivo sia condizionare fortemente ed obbligare le azioni di gran parte della popolazione, quanto più maggiore, in modo da cedere il potere diritto e controllo alla minor parte possibile), determinati dalla coazione di multipli individui tra cui anche mafiosi e (presumibilmente) mercenari-“spie”-militari Statunitensi od agli Stati Uniti connessi da interessi settari-militari-economici-politici

    A L L A R M E – DEMOCRAZIA – ARBITRIO – DIRITTI – NAZISMO – INTELLIGENCE/SERVIZI DEVIATI PUBBLICHE E PRIVATE – UNITÀ OSP. – SEGRETI DI STATO – A.S.L. – UTILIZZI ED APPARATI CLANDESTINI «ELINT/SIGINT/MASINT» ED ALTRI – «JAMMER EVOLUTI» DIREZIONALI/OLOGRAFICI ED A BASSISSIME POTENZE E CONSUMI PER DISTURBARE SELETTIVAMENTE COMUNICAZIONI E CIRCUITI INTEGRATI/DISPOSITIVI – ELECTRONIC HARASSMENT – MAFIE (INCLUSE ANCHE ‘NDRANGHETA E CAMORRA) – SETTE – LOGGE – STALKING OLOGRAMMI – ARMI ENERGIA DIRETTA – MALATTIE – BIOFISICA/SEGNALI BIOLOGICI – CAVIE DIFFUSE E VITE NEGATE – SPERIMENTAZIONI DIFFUSE ILLEGALI E COPERTE – MERITO – SISTEMA DI SELEZIONE MAFIOSI/ESCLUSIONE PROBLEMI – BUSTO GAROLFO:

    In Busto Garolfo MI-IT, e probabilmente altre località, individui collusi in associazioni a delinquere (come mafie) e/o di stalker organizzati a gruppi (inclusi mercenari, terroristi, neonazisti, satanisti, adepti di sette – inclusi individui “infiltrati/collegati” anche in sataniste / TDG / Scientology – aderenti a logge, dipendenti anche di: forze dell’ordine-sicurezza- pubblica e privata, servizi d’intelligence e militari od ex-militari italiani e stranieri) che “operano” ed agiscono (secondo ed/od a favore di piani strategici e “politici” imputabili a logge/sette ed all’intelligence ed altri apparati degli U.S.A., Finanziati per indebolire la nostra economia, società, ricchezza, influenza internazionale), in accordo con dipendenti e professionisti collusi collegati a P.A., Alla politica ed a società straniere ed italiane (connesse ai comparti chimico-farmaceutico, dell’aviazione-difesa-armamenti, telecomunicazioni satellitari e terrestri, connesse a comparti gestione-manutenzione di torri TLC, d’informatica, biotecnologie, scienze bio-chimiche-fisiche, sanitari, oltre ad altri), utilizzando a distanza dalle vittime civili (lunghi periodi e/o diversi anni, più o meno intensamente con crescente “spudoratezza”) “armi ad energia diretta” e strumentazioni di potenza o per segnali interferenti con biologia, per danneggiare, disturbare-bloccare il funzionamento di dispositivi elettronici e telematici (difficilmente rimediabile spostando i dispositivi, “schermandoli”), incluse le antenne-automazioni, elettrodomestici e computer, firewall e server, reti wifi-gsm-umts (etc…), cavi dati e telefonici, telefonini cellulari, cavi elettrici (applicazioni a Caronia?), per ledere le cellule, i tessuti (anche nervoso), gli organi del corpo umano, disturbarne selettivamente il “funzionamento”-metabolismo bio-chimico-fisico, intimorire/estorcere.

    ”Mirando” alla testa/fisica-neurale possono deficitare per diversi periodi le capacità mnemoniche e di comprensione-relazione di eventi-azioni, nonché “condizionare/fare emergere” specifiche condizioni emotive-mentali e comportamentali (rabbia, tranquillità, sonnolenza, vivacità, ilarità, irragionevolezza, disprezzo, intolleranza, irrequietezza, apprezzamento, dolore, piacere, soddisfazione, disattenzione ecc…) nei soggetti bersaglio (potenzialmente anche in taluni criminali soggetti ad altri criminali). Cercati e trovati complici dei gruppi criminali, anche, tra i parenti delle vittime. Colpite-intimidite-plagiate vittime primarie e loro conoscenti-parenti, cercate-proposte-intimate collusioni, usate forse in taluni casi evoluzioni del c.d. Effetto Allan Frey (in origine, la percezione “anomala” più o meno individuale, non completamente naturale, di rumori e suoni, incluse parole, creati dall’interferenza di quanti elettromagnetici provenienti anche da lontano anziché dalla normale esposizione a variazioni di pressione acustica – cioè di un “materiale fluido” a contatto con l’apparato uditivo – con componenti dell’apparato uditivo e neuroni dei soli soggetti esposti alle emissioni con le specifiche “sequenze quantistiche” cioè idonee composizioni e sequenze di idonei quanti/fotoni quali microonde ed altre frequenze, percezione non avuta da altri soggetti non esposti anche nelle vicinanze) al fine di intimidire-screditare, tra altri scopi.

    Sono usati quanti in “forme” invisibili ad occhio nudo ed attraversanti pareti (es. anche fotoni dell’ampia porzione di frequenze definite microonde), pertanto si può essere bersaglio e percepire sintomi ed effetti nell’immediato oppure no, se sono colpiti intensamente o significativamente i neuroni sensori oppure no. Si tratta di “ologrammi invisibili”, multi sorgenti e composizioni di effetti-segnali quantistici diretti nei volumi bersaglio ove si verificano interferenze quantistiche significative. Le emissioni e gli ologrammi investono anche multipli volumi: “puntato” non solo il bersaglio diretto ma anche uno o più volumi adiacenti al soggetto per tentare di fare malintendere la provenienza della sollecitazione elettromagnetica quando percepibile dai neuroni (talvolta viene puntato un volume del soggetto con quanti, lesivi della biologia, che lo stesso non può percepire e poi il soggetto è sollecitato percepibilmente da altri quanti in altro volume del corpo). Usati strumenti al modo di “radar” (multi spettro) per individuare la posizione ed il volume delle persone in edifici oltre che ”indirettamente” delle sorgenti di campi- attività elettrica.

    Per rendere dubbie le denunzie sono manovrate-colpite conoscenze ed usati sanitari, assieme a famigliari complici-collusi e/o lesi-intimiditi, per screditare e mantenere silenzio e parvenza di normalità e tranquillità (orchestrate ed anomale, in anomale situazioni, a tutela e copertura del sistema mafioso/settario e connessi abusi di potere lecito ed illecito).

    Finalità: muovere soldi e proprietà verso collusi e fare tacere-screditare-annichilire vittime-pericoli per gruppi-mandanti. Le seguenti sono gli insoliti ed aggiuntivi (ai tradizionali interessi) ”argomenti” e ”campi di attività-coinvolgimento” dell’associazione a delinquere locale. Cronaca (nera e non solo), pellicole a/v, film, documentari, varietà, testi di ogni genere, interviste, “share” e spazi pubblicitari: il classico mercato della cronaca in aggiunta alle attività che coinvolgono spettacolo, intrattenimento, locali. Professionisti e dipendenti “sensibili” ai problemi aziendali ed al proprio posto a qualunque costo nonché collusi con gli altri criminali. Carriera facilitata mediante la collusione con criminali sette ed altri gruppi. Testamenti, eredità, beni mobili ed immobili, eredi divisi, eredi prevaricanti sugli altri. Fare “abbandonare” terreni ed altri immobili incluse attività o farli finire nelle mani di individui (parenti-eredi-”acquirenti”-complici) più (ac)condiscendenti e/o gestibili dai criminali. Malattie vere o finte, create o da fare risultare anche per screditare e/o somministrare cure avvantaggiando dottori, medici, farmacisti ed industria farmaceutica o di medicina diagnostica. Club criminali e deviati “negli” ordini professionali, “nelle” camere di commercio. Culti “new-age”… Quel che riesce, riesce: maggiori cose riescono a fare tornare e maggiori profitti a fare fare, maggiore è la quota per i registi del crimine.

    Possibile che siano creati-usati profili fasulli (temporaneamente) su socialnetwork per screditare le vittime. Vittime sono seguite (in senso lato) tramite localizzazione ed intercettazione, abusive, di segnali provenienti ed/od indirizzati ad i dispositivi per telecomunicazioni. Sottolineo che sono coinvolti informatici, dottori (psiche), CC-militari, altri dipendenti ICT.

    Possibile che vittime siano oggetto di stalking telefonico “non tradizionale”: usate, come chiamante, numerazioni altrui (diverse dal chiamante) per indurre in errore “bersagli”, effettuate-deviate chiamate senza passare da centraline del gestore usando intromissioni fisiche ed/od elettromagnetiche su cavi/reti delle comunicazioni (rilevando-”immettendo” segnali da/per i sistemi/apparecchi di comunicazione). Filtrate, deviate, differite, annullate, intercettate, modificate nei contenuti ove possibile, le telecomunicazioni in genere (e-mail, sms, telefonate ove possibile ed anche se via cavo ed anche in modo automatizzato). Riguardo l’eventuale uso di effetti (simil) A. Frey si invita a non cadere in misticismi e plagi condizionati dall’assogettamento agli effetti stessi.

    Alcuni collusi-complici, per le loro parti, con i gruppi criminali sono in Via A. Sciesa 29 (tra Carlesi-Labat, Citterio, Pinciroli, Latrecchiana, Rosana, Denti-Guerriero, Balzan-Crestani, Riente-Sollitto, e complici) – legati a diversi clan criminali quali Mammoliti, Grande Aracri, Grillo, Mancuso, Franzese, Gambino, Pesce, Pisano, Pastori, Capra, Piromalli, Nicastro, Vizzini, Bellocco, Pizzi, La Torre, Messina Denaro, oltre a clan/logge Americane ed altri Europei – e nel vicinato più ampio (in Busto Garolfo), alcuni altri (anche in attività diverse) anche in famiglie Mammone (e conoscenze) (inclusa Elisabetta Mammone in B.G.), Mamone, Battaglia, Maggioni, Bottini, Maggio, Procopio, Grande, Pinciroli, Zanzottera, Grimi, Messina, Macri, Dell’Anna, Valle, Sergi, Ceriotti, Arena, Castoldi, Raimondi, Martino, Sana, Paoli, Libri, affini a Clan Mammoliti Mancuso, Grillo, Negri-Neri Marchi, Mura, Zanzottera, Pizzi, Nicastro, De Rosa Rosan, De Stefano, Prandoni, Caprarulo, Musazzi, Gatti, Cardani, Borghetti, Grillo, Manno, Branca, Negri (Neri), Rizzo, Pizzo, Vizzini, Tripodi, Borghese, Lombardo, Cuffari, Gallo, Molé, Rinzivillo, Costantino, Re, Emanuello, Pedri, De Servi, Bellocco, Torri, Olivare, De Stefano, Tegano, Castiglioni, Barni, Barone, Scazzosi, Libri, Alfieri, Lampignani, Fiore, Zappia, Pesce, Castelli, Petri, Filipelli, De Filippi, Parotti, Pisoni, Piromalli, Mancuso, La Torre, Mandalari, Cosentino, Dell’Acqua, Borghi, Boni, Milani, Bandera, Paoli, Perrone Tosetto, Garofalo, Pastori, Zucchi, Marson, oltre ad altri. Complici individui in aziende Binhexs, Sistech e Blue-Coat, Rai, Mediaset, tra altre. Complici le azioni delle famiglie Franzese anche (abituati ad usare i microonde in USA per danneggiare cadaveri e colpire gente viva).

    Qualche vittima è nello stesso vicinato citato. Un sistema così complesso prevede silenzio (no armi da fuoco – normali reati violenti evidenti).

    Illegali cimici e microfoni direzionali acustici/quantistici (suoni “interpretati” mediante la rilevazione della variabile riflessione quantistica-elettromagnetica di “oggetti” irradiati ed in vibrazione perchè soggetti ad onde acustiche). Crimini come rituali.

    http://web.archive.org/web/*/http://resistendoallafine.wordpress.com/copia-incolla-segnalazione oppure al seguente: http://resistendoallafine.wordpress.com/copia-incolla-segnalazione

    Coinvolti anche Gotti, Castellani, Conti, Lisi, Mussolini, Taglialatela, Porcu, Pelle, Pizzata, Airaghi, Landi di Chiavenna, Castellani, Gamba, Conte, Cuccia, Cucchi, Tedesco, Germana, Lipari. Chi ha le redini delle collusioni e complicità criminali é peró vicino ad organismi ufficiali e segreti (anche illegali) Ipercapitalisti e neonazisti degli Stati Uniti.

    La ndrangheta e camorra fa solo il lavoro che compete per allungare la catena di responsabili e ridurre la conoscenza dei piani al minimo per gli individui complici (tra i complici anche imbecilli che pensano di giocare e fare ragazzate, anche adulti, anche idioti che pensano di partecipare a chissà quale pseudo setta da ragazzini, anche gente che pensa di essere all’opera per conto del Creatore: sono usati e resi piú o meno consapevoli, del minimo necessario e di balle, individui di qualunque estrazione possibilmente, l’ uso non li giustifica anzi sono merde quanto gli utilizzatori). Che la situazione Europea ed il regime in corso d’instaurazione siano gravi e pericolosi lo dimostra già abbastanza la calata di braghe di Tsipras esponendosi fedele “pro capitalista” e pro nato (come espresse non troppo addietro circa la totale fiducia nella nato – leggere frase sua riportata al link indicato).

    Fa girare voce anonimamente per quanto possibile od alle tue conoscenza fidate (se sicure) ed anche senza nomi in merito al messaggio anonimo inviatoti. I delinquenti potrebbero anche contattare le vittime facendo credere che le vibrazioni e riscaldamenti localizzati spesso superficiali cutanei e limitati a pochi centimetri od estesi (dai quali ci si puó sottrarre spostandosi molto ed in fretta), che possono determinare secchezza alla pelle in pochi minuti o screpolature od arrossamebti od a distanza di tempo macchie o non lasciare effetti evidenti, siano in realtà la cura miracolosa ad un male non npto alle vittime: in realtà si é usati come cavie e lesi nonche si é usati per divertimento di sadici o debilitati per fini economici o di screditamebti intimidazione. I delinquenti usano due generi di dispositivi come già segnalato: uno per ledere in breve tempo (anche se lo stesso può determinare effetti percettivi sensoriali non é assodato che accada sempre, anzi si viene lesi senza percepire nulla molto spesso se non manifestazioni visibili se sulla cute a posteriori) ed un altro con funzione di segnale bioelettromagnetico (una sorta di dialogo elettromagnetico con le strutture delle cellule atto a determinare solo la percezione di vibrazioni). I delinquenti possono prima ledere senza lascire percepire causando malanni manifesti nel tempo e poi addire di apportare una cura facendo percepire vibrazioni alle aree lese ed al contempo interrompere le sollecitazioni elettromagnetiche lesive così da determinare nel tempo la regressione naturale del malanno e fare credere di aver apportato una cura quando invece hanno solo interrotto le emissioni maggiormente lesive facendo appunto percepire vibrazioni falsamente curative mediante apparati differenti (spesso operano da vicino l abituale residenza o da vicino ai posti di lavoro, vi sono reti criminali dotate dei dispositivi che peraltro sono connessi in reti ad hoc per la gestione remota da diversi operatori criminali). L’uso degli apparati per determinare la percezione di vibrazioni istantanee é funzionale anche al confondere la/le direzione/i delle sorgenti elettromagnetiche piú lesive. Trattandosi di composizioni quantistiche interagenti con la fisica cellulare si puó esserevcolpiti da edificio ad edificio anche dietro spesse pareti in quanto la frequenza-cpndizione quantistica lesiva-percepibile-impercepibile si determina ove multiple emissioni si “sommano” in volumi specifici entro i quali le vittime o parti delle vittime sono situate: significa che chi é investito dalle emissioni quantistiche puó non percepire alcunché ne subire effetti evidenti mentre poco più in la la vittima è investita da multiple emissioni che nel corpo della vittima si sommano acquisendo le caratteristiche quantistiche volute dai delinquenti.

    Via sciesa 29 busto garolfo (milano italia) carlesi-labat (legati a blue coat-nsa-ndrangheta clan grillo mancuso ecc…) hanno fatto raggi microonde ad andrea dell’acqua per provare a farlo morire o passare per pazzo con complici Asl e Carabinieri e parenti intimiditi. Vogliono farlo morire impedendogli una vita procurandogli malattie. Forse lo uccideranno con lunghe esposizioni ad emissioni o proveranno a farlo finire in ospedale. Possibile che cerchino du ucciderlo nel sonno trovando ancora complici dotati di strumenti-armi ad energia diretta in abitazioni attorno a suo luogo di residenza. Violano comunicazioni telefoniche ed email, probabile che la mafia (o deviati/corrotti) controlli posta tradizionale e corrispondenza (per i soggetti fastidiosi, da colpire, od oggetto di programmi sperimentali illegali).

    In particolare hanno fatto in modo che li percepisse usando apposite frequenze con i neuroni interferenti in modo da generare una sensazione forte. In oltre gli hanno procurato piaghe scottature screpolature circolari od allungate se nel frattempo muove braccia. Asl collusa.
    Con i clan fanno spionaggio/sabotaggi per conto “Statunitense” ottenendo tra altro anche e presumibilmente supporto organizzativo facendo anche da soggetti a supporto di operazioni deviate o comunque illegali di intelligence e condizionamento politico/economico/esecutivo/giudiziale/lavorativo/ideologico/finanziario. Ovviamente prestano abitazioni all’installazione di dispositivi/strumenti constituenti una rete diffusa illegale di armamento-spionistica-lesiva-influenzante-di intercettazione e disturbo.

    Nelle zone d’Italia ove vi sono in corso programmi sperimentali illeciti di condizionamento delle masse o simil nazisti comunque su individui e dove vi sono forti presenze di varie famiglie di mafie (o famiglie anche se non strettamente connesse a clan da lungo tempo, ma intimidibili e ricattabili) le asl ed i carabinieri e le comunicazioni vengono messe sotto controllo illegale di agenti/dipendenti deviati e corrotti in Aziende od appartenenti solitamente a mafie. Soprattutto ove vi sono interessi di spionaggio industriale e minerali (come giacimenti e possibili cave miniere in zona) da parte di mafie o deviati (o sinanche intelligence USA “regolarmente” operanti). L’Italia è una colonia di elites Americane a quanto pare e le sette e mafie (di varia natura compresa la ndrangheta) la stanno facendo cedere a prezzo piu basso del previsto dalle stesse elites.

    Blue Coat Systems (che ha ufficio in Busto Garolfo come Blue Coat Italia) opera nel campo ICT TLC incluso il filtraggio dei dati e la decrittazione delle connessioni telematiche cifrate e di altri generi. Coinvolta in scandalo Siriano (ove è riuscita con un giro inter-stati ad ottenere contratti per spiare inter-responsabilità e falsificare il traffico Siriano ed anche creare censura, che continua od almeno ha continuato a fare fin dopo due anni e chissà quanto ha influenzato avvertimenti sul diffondersi della mega-cosca-terrorista che da quelle parti si è diffusa, casualmente sia Iraq sia Siria, difficilmente imputabile al Governo Assad e comunque difficilmebte distinguibile da quella eventualmente chiesta dallo stesso, ricordando comunque che la Corporation è Americana Capitalista dunque non vicina ad Assad, nonchè che in Siria ora vi sono Mercenari molto armati di armi incensurabili ma di sicuro non tutti incensurati). Per quanto concerne la Corporation è già dimostrata sorta di connessione con associazioni criminali all’estero (o meglio sarebbe dire, i suoi dipendenti, non potendo incolpare l’entità inanimata e non volendola accusare di conoscere ogni cosa fatta dai dipendenti, non potendo, né potendo assumere che si tratti di una Cooperativa o di un Soviet ove i dipendenti concorrono alla pari alle scelte aziendali, dato che è l’opposto). La Corporation comunque è colpevole dell’operato dei suoi dipendenti ed in aggiunta è coinvolta negli scandali rivelati da Snowden ed altri. Questo per spiegare cosa facesse anche questa azienda che fa spionaggio in tutto il mondo per conto di altri come tante Corporation fanno, specie per gli USA. Resta il fatto che qui vi sono alcuni e non tutti…

    Riguardo al commento. Se Lei si fida dei Carabinieri e della Polizia di Stato nella sua zona (io non posso più perché si adoperano a mettere a tacere e screditare ed operare ritorsioni per conto di Logge e Ndrangheta, nella mia zona, provato di persona, con l’aggiunta che vi sono già diverse indagini a carico di alcuni Carabinieri di zona ed alcune delle quali presentano aspetti inverosimili nelle testimonianze degli amici colleghi) e non ha notato stranezze, se vuole, li avvisi perchè sull’asse del Sempione e dintorni c’è corruzione e censura mediante filtraggio e reidirizzamento/mutamento IP/MAC nonche mediante ricerca di frasi, operata simultaneamente da Corporation-Aziende-Mafie-Mercenari sia in sede degli apparati tecnologici fissi quali nodi telefonici e rete internet sia in sede delle singole utenze sia via dispositivi senza contatto interferenti con le comunicazioni via cavo o senzafili (se chiedono stranezze o sembrano strani risponda che non crede a quanto ha letto e che si è dimenticato di quanto ha letto e che si libererà del commento ed appunti se vogliono, onde evitare ritorsioni di collusi o deviati consci degli eventi, ricordo coinvolgimento deviati in intelligence e massoneria presumibilmente irregolare od anche regolare). Pare che solo i criminali a fine utilità vengano trattati da tali mentre gli innocenti vengano in poco tempo rovinati se interferiscono in grossi piani criminali.

    IN PARZIALE SINTESI
    usano indirizzare dalla distanza ologrammi radio in variabile frequenza verso il volume del corpo delle vittime di modo da stimolare neurologicamente intensamente i neuroni delle vittime provocando intenso dolore per spingere al suicidio o indurre malattie metaboliche che divengono variabilmente anche tumori, dermatiti, insufficienza immunitaria od altro (le stesse sono inducibili direttamente con potenze e.m. discrete).
    Complici mafie logge deviati in intelligence e carabinieri, dipendenti a.s.l. ed u.o. e cliniche private oltre che farmacie. Busto Garolfo complici dipendenti ARPA e Blue Coat Systems (Carlesi) ed altri (affini a Clan Mammoliti Mancuso Grillo Negri-Neri Marchi Mura Borghetti Branca Zanzottera Pedri Denti Messina Pizzi Nicastro De Rosa Rosan Labat Mammone Grande Aracri De Stefano Libri Paoli Gatti).

    Potresti non potermi contattare la mail è molto temporanea se riesco oppure falsa se la censura ed i disturbi indotti nei dispositivi elettronici mi porta alla fretta.

    Busto Garolfo

    Maroncelli

    AD

    (questioni non inerenti necessariamente soggetti connessi a quelli delle famiglie criminali citate, famiglie tra l’altro sempre alla ricerca di parentele, più facilmente e meno costosamente condizionabili solitamente anche con l’apporto di indagini d’intelligence deviate ad ampio spettro e relazionali, ed amicizie nel mondo:
    talvolta sono usati strumenti software adatti ad intrattenere lettori di commenti-post scritti automaticamente mediante l’estrapolazione coerente-logica di frasi da frasari e compositori, ad oggetto-tema preimpostato o casuale od automaticamente filtrato e verificato nella coerenza discorsiva in modo parametrico, dunque compsitori logici-grammaticali sia di testo sia di singole frasi (detti a volte libri, scritti da fantomatici ghostwriter non esistenti in misura sufficiente e meno costosi degli stessi, a volte poesie)

    (altra questione: vi è rete di fotografi nelle mafie che usa eseguire sistemi comparativi sia automatici fiosiognomici sia manuali per abbinare fotografie di soggetti similari e montare profili fasulli in vari portali di vario genere. Aggiungo che qualche studio fotografico usa fare consensualmente od all’insaputa dei soggetti da fotografare, sistemi agenti da dietro le pareti atti a scansionare la volumetria dei soggetti ricostruendo così in linea, molto meno che approssimativa, un modello tridimensionale virtualmente deformabile ed utilizzabile in combinazione con dati acquisiti da altri apparati per fabbricare fotomontaggi con lo stesso soggetto grazie a sistemi quali cg… il costo di una foto il profitto di mille vendute alle mafie le quali le useranno per esempio per fare profili fasulli o screditare soggetti ricostruendo ambienti virtuali ad alta definizione, cosa che diviene problematica considerando la diffusione di compagnie di security e videosorveglianza private e sostenute dal profitto….)

    (altra questione connessa ad entrambe causa coinvolti e relazioni con mafie ed intelligence USA e deviate italiane: una rete di individui vicini ed anche interni a diverse famiglie Mancuso, inclusi i Limbadi e connessi Grillo Mammoliti Labate Carlesi Maggio, usano attività d’intelligence anche per acquisire informaziini ed ideazioni da riutilizzare, direttamente o rivendere a richiedenti, nel mercato del Cinema, Teologia, Fotografia, Tecnologia. Le attività d intelligence a ponte di criminalità notoria e criminalità in campo di furti culturali si affiancano allo screditamento dei soggetti dai quali sono sottratte le nozioni ed esposizioni, parte dei profitti sono usati per ripagare corrotti ed intelligence e sono ottenuti dalla cronaca nera anche oltre che da storielle vendute ad altri clan utilizzabili per screditare, va tenuto conto che hanno rete organizzativa anche all’estero mentre l’uso ed acquisizione di informazioni è sia in Italia che all’estero, organizzazione che ha ampie conoscenze relative all’intercettazione ed alla tutela dalla stessa)

    sottolineo ancora…

    Crisi economica tsunami cronaca nera…. che bellezza di c@cc@ l economia e finanza americana creata ed imposta col delirio collettivo in quanto di fatto strumenti di guerra e strategia… sistema è strategia ed è made in USA

    Lo sanno i mafiosi (di peso duraturo, non la stragrande maggioranza usa e getta ne quelli usa dieci anni e liberatene) in italia che a dare ordini alla mafia sono le intelligence ed appositi comandi militari americani. Capitalizzare lo svantaggio creato, altrui…

    Le mafie piú legate alle intelligence e logge sette americane hanno in italia a disposizione un sistema di comunicazione che non si affida alle telecomunicazioni civili (talvolta nemmeno ad apparati comerciali, creati dunque apposta o per precedenti fini militari): una rete di ripetitori sfruttanti concetti di fisica quantistica avanzati ed un sistema per scambiarsi concetti a bassissima voce (o quasi assente)…

    Robe sviluppate dagli USA durante la guerra fredda e che ora fanno usare ad alcuni mafiosi in quanto sono l’esercito irregolare e poco costoso per controllare risorse societa e finanza italiana, strumenti superati. Mafie che gravitano attorno a Corporation multinazionali e dipendenti delle stesse, in particolare quando occupano posizioni elevate o necessarie ad insediare le stesse sul territorio…….. bello il loro pil ed il loro sistema monetario e finanziario al quale siamo legati causa corruzione mafie ed Alleanze capitalisticamente competitivamente intese, e chi ha la meglio si vede….

    sono molto attivi psicologi neurologi radiologi studiosi di quantistica elettrotecnici ingegneri elettronici semplici antennisti informatici sociologi. giornalisti scrittori ragionieri ed esperti plagiatori tra i quali operano mafiosi antropologi ufologi e cultori di psseudoscienze teologi e laureati per l’ambito cinematografico e teatranti, nonche imbecilli e creduloni o criminali minori che trovano vantaggio a sostenere plagio e vessazioni. Coinvolti esperti in computer grafica applicata alla neurologia ed anche al confezionamento di prove false finalizzate soprattutto a frodi e dar credito alla forza dei clan nonche atta a creare plagio tra picciotti e neoadepti a sette mafiose pseudo religiose oltre a dar credito alle teorie delle sette newage inclusa scientology laddove mafiosi interni alla stessa cercano di avvantaggiarsi delle teorie per creare paure ecc…

    Non va dimenticato che dietro alle azioni vi è la mano di un “comando” neonazista AngloAmericano militare d’intelligence (e paramilitare) ma in prevalenza Americano costituito da agenti e milizie deviati e da terroristi mafiosi massonici (non escludendo l’esistenza di una organizzazione ufficiale adibita ad un programma militare da tener segreto per ovvie ragioni includindo molte azioni a danno di Alleati tra i quali vi sono Deviati di corpi militari e civili operanti in sincronia con il programma Atlantico). Programmi di lungo corso, secolari e rinnovati ed adattati ampliati con nuove tecnologie relative a spionaggio e biofisica neurologia psichiatria. Decenni fa si usavano composizioni elettromagnetiche capaci di indurre piacere e libido od ilarità o rabbia… da anni ben altro. Occhio che arriva ed attenti a non buttare tutto in favore di migliaia o milioni di euro in nero contro perdite personali di liberta e benessere benavere e salute e maggior milioni di euro famigliari in alccuni decenni e per i massoni anche meno.

    Psichiatri Teologi Agenti Militari Politici dipendenti di llpp Infermieri ed autisti di ambulanze si garantiscono lavori a vicenda operando tramite organizzazioni mafiose atte ad isolare ed arrecare danni alle vittime. patenti salute comunicazioni e tlc sono sottoposte alle vessazioni a guadagno di mafiosi. CML I di Milano è complice di diversi psichiatri che garantiscono posti di lavpro e si fanno garantire necessita fasulle di prestazioni. Dei gruppi citati sopra fanno parte Spinelli Berlusconi Ricci Meloni Alemanno Mussolini per le rispettive azioni “famigliari” mafioso fasciste massoniche e spesso terroriste.

    I militari onesti dovrebbero fare come fecero i partigiani senza pero allearsi sta volta erroneamente forse con colori i quali lo sfascio l’hanno finanziato.

    La repubblica è finita, finita occupata dai rifiuti dove non dovrebbero essere. Per cosa volete rischiare di morire? Malattie fittizie mentali capitaliste fasciste di massoni mafiosi inetti (che impediscono ad altri il lavoro per nonsentirsi troppo bassi) che preparano un futuro di qualche oasi in mezzo ad un mondo di rifiuti malattie ed aids ed altri patogeni diffusi per profitto? Profitto col pizzo Americano e Nazista.

I commenti sono chiusi.